Logo Gas Sicuro

  • Vigili del Fuoco
  • Gruppo Iren

Il ruolo del distributore

Il distributore di gas, meglio definito dalla AEEG (Autorità Energia Elettrica e Gas) come “Impresa di distribuzione”, esercita l’attività di distribuzione del gas, ovvero la gestione e manutenzione della rete  e degli impianti prima del contatore.
In particolare per quanto riguarda la sicurezza deve:

  • effettuare e garantire l’odorizzazione del gas per renderlo avvertibile prima che la sua concentrazione nell’atmosfera diventi pericolosa;
  • effettuare l’ispezione programmata della rete su tutto il territorio sul quale avviene la  distribuzione del gas entro tempi ben definiti (GRG si è data l’obiettivo, più stringente di quanto previsto dalla normativa vigente, di completare l’ispezione di tutta la rete ogni 3 anni);
  • provvedere a garantire il servizio di pronto intervento per 365 giorni all’anno e 24 ore su 24 con adeguate strutture e professionalità degli addetti;
  • intervenire immediatamente a seguito di chiamata di pronto intervento in un tempo massimo di 60 minuti;
  • mettere a disposizione un centralino di pronto intervento composto da operatori competenti ed addestrati che siano in grado di raccogliere le segnalazioni, analizzarle per poter dare da subito al chiamante le adeguate indicazioni al fine di ridurre i pericoli e minimizzare il rischio;
  • effettuare le adeguate manutenzioni, ordinarie e straordinarie agli impianti;
  • contrastare la possibilità che si verifichino emergenze nella distribuzione del gas svolgendo azioni preventive in tal senso;
  • provvede alla gestione degli incidenti da gas al fine di individuare i punti di criticità del sistema gas e del suo utilizzo;
  • collaborare e trovare le sinergie con i Vigili del Fuoco per migliorare le azioni che si rendono necessarie. (GRG, ad esempio,  realizza con il Comando Provinciale dei vigili del Fuoco di Genova la simulazione di interventi in elevate condizioni di criticità al fine di essere in grado di poter affrontare anche le situazioni più difficili che si possono presentare);
  • mettere a disposizione di chiunque la competenza ed esperienza delle sue maestranze al fine di realizzare incontri, seminari, studi, che abbiano come obiettivo il miglioramento della sicurezza dei cittadini;
  • contribuire alla comunicazione, in maniera semplice e comprensibile a tutti i cittadini, dei fondamenti della sicurezza sull’utilizzo corretto del gas combustibile.

 

GENOVA RETI GAS S.r.l. distribuisce il gas metano nel comune di Genova e in altri 19 comuni limitrofi, Avegno, Bargagli, Bogliasco, Ceranesi, Cicagna, Davagna, Favale di Malvaro, Lorsica, Lumarzo, Mele, Mignanego, Moconesi, Neirone, Pieve Ligure, Sant’Olcese, Serra Riccò, Sori (frazioni Teriasca e Levà), Torriglia, Tribogna, Uscio, per un totale di circa 350.000 Clienti finali.
La rete di distribuzione è composta da circa 1.800 km di rete di cui circa 418 Km in media pressione e la restante in bassa pressione.
L'area servita si estende per circa 571 Kmq.

 

Iride Gas