Logo Gas Sicuro

  • Vigili del Fuoco
  • Gruppo Iren

Termini e definizioni

Selezionate la lettera desiderata dall'elenco sottostante per accedere alla pagina corrispondente del glossario:

 

 

Definizioni relative alla lettera: O

 

Odorizzante

Sostanza chimica che conferisce al gas naturale, originariamente inodore, un odore caratteristico facilmente avvertibile. Un buon odorizzante deve avere un odore sgradevole e penetrante, diverso da quello di altri prodotti petroliferi (es. benzina), non deve variare significativamente la qualità dell'odore alle diverse concentrazioni, deve essere sufficiente una piccola quantità per raggiungere l'effetto desiderato (alcune decine di mg per ogni m3 di gas) e non deve reagire con i metalli delle tubazioni. Si impiegano composti idrocarburici solforati quali mercaptani, tetraidrotiofene (THT) od altri prodotti sempre contenenti zolfo - derivati, che vengono immessi nel gas mediante l'utilizzo di particolari impianti.

Odorizzazione

Processo mediante il quale l'odorizzante viene opportunamente miscelato nel flusso del gas combustibile da odorizzare, fino al raggiungimento del quantitativo minimo previsto dalla legislazione e dalla normativa vigente, affinché il gas combustibile distribuito sia avvertibile, in maniera inconfondibile e sicura, per concentrazioni corrispondenti al 20 % del limite inferiore di esplosività (LIE).

Organismo di certificazione

Ente che effettua la certificazione di conformità. Esso può svolgere direttamente od affidare ad altri, sotto la propria responsabilità, le attività di ispezione e prova.

Organo di presa

Parte d'impianto di derivazione di utenza con cui si realizza il collegamento dell'allacciamento interrato alla condotta della rete di distribuzione stradale e il prelievo del gas.

Organo di raccolta condensa

Dispositivo atto a raccogliere, ad accumulare e a scaricare eventuali depositi di liquido presenti nelle condotte.

Organo d'intercettazione

Dispositivo che consente di intercettare o parzializzare il flusso del gas nella parte d'impianto interessata.

Ossigeno

Elemento chimico di simbolo O. Nell'aria è presente per il 23 % circa in peso. Nell'atmosfera terrestre la concentrazione media di ossigeno rimane praticamente costante: le grandi quantità che vengono consumate dalla respirazione degli organismi viventi, dalla putrefazione dei loro resti, dalle combustioni e dalla graduale ossidazione delle rocce vengono infatti compensate dall'ossigeno che viene immesso nell'atmosfera soprattutto dalle piante attraverso la fotosintesi clorofilliana

Otturatore

Elemento fisico che consente la completa intercettazione del flusso gassoso entro una tubazione.

Ozono

Gas incolore, di odore pungente, costituito da tre atomi di ossigeno. Nella stratosfera si trova circa il 90 % dell'azoto atmosferico, nella troposfera il restante 10 %. L'ozono stratosferico costituisce una fascia protettiva che protegge dagli effetti dannosi delle radiazioni ultraviolette. Nella troposfera l'ozono è un ossidante chimico e rappresenta uno dei maggiori componenti dello smog fotochimico. L'ozono può seriamente colpire il sistema respiratorio dell'uomo.
Termini Gas